Quattro regine a contendersi il trono del Memorial Flavio Protti, che sorprese dalle big

“Si è conclusa la seconda giornata della prestigiosa kermesse calcistica che vede in campo le migliori formazioni U14 d’Europa. Cadono Manchester City ed Inter. Questi tutti i risultati”

RIMINI – Il re è morto, lunga vita al re. Si è conclusa con molte sorprese la seconda giornata del Memorial Flavio Protti, il torneo internazionale di calcio giovanile in scena dal 17 al 19 maggio nei campi della riviera romagnola. Tra le semifinaliste che scenderanno in campo domenica mattina e si giocheranno l’accesso alla finale di Santarcangelo non ci sarà l’Inter, vincitrice della scorsa edizione e favorita per la vittoria finale. I neroazzurri di mister Sala sono stati battuti da uno strepitoso Cesena, che l’ha spuntata ai calci di rigore e si è guadagnato con merito l’accesso nelle big four. Dallo splendido impianto di Pietracuta è arrivata invece l’altra sorpresa, ovvero l’uscita di scena dei baby calciatori inglesi del Manchester City, battuti sempre dopo la lotteria dei rigori da una Fiorentina gagliarda, che si è aggrappata alle prodezze del suo estremo difensore e si è portata a casa uno scalpo a dir poco prestigioso.  

La prima fase ed i quarti di finale 

Come da programma sabato mattina si è conclusa la fase a gironi che ha delineato gli accoppiamenti per finaline (dal 5° al 32° posto) ed i quarti di finale. Nel pomeriggio quindi ha avuto inizio la fase calda del torneo, di fronte ad una cornice di pubblico di tutto rispetto che, nonostante il maltempo, ha bissato i numeri registrati venerdì toccando le oltre 2mila presenze. A spuntarla sono state Fiorentina, Cesena, Juventus e Napoli, che si giocheranno nelle semifinali di domenica mattina l’accesso all’ultimo atto, quello in scena alle 18 a Santarcangelo. A fare da palcoscenico ad entrambe le semifinali sarà invece lo stadio di Sant’Ermete: si inizia alle 10 con Fiorentina e Cesena per poi passare alle 11 all’altro match, quello tra Juventus e Napoli, che anche sabato hanno così ben impressionato e che di sicuro non deluderanno i tanti tifosi previsti sugli spalti. Le altre 28 squadre invece proseguiranno comunque il loro cammino e si contenderanno le posizioni dal 5° posto in poi. Tra i match in programma da segnalare sicuramente Inter-Manchester City (ore 11 a Pietracuta), Atalanta-Spal (ore 10 a Pietracuta) ed il derby Imolese-Savignanese (ore 11 a San Vito), con le due squadre che vorranno chiudere in bellezza la manifestazione. Appuntamento quindi a domenica mattina con la terza ed ultima giornata del torneo, quando tutta la riviera romagnola si fermerà di nuovo ad ammirare i talenti che anche quest’anno hanno reso il Memorial Flavio Protti un appuntamento immancabile per chi ama questo sport.  

I risultati delle prime due giornate, la classifica marcatori ed il programma della terza giornata del Memorial Flavio Protti -> https://www.memorialprotti.com/risultati-e-classifiche/